Skip Navigation Links
Home
PubblicazioniExpand Pubblicazioni
AbstractExpand Abstract
Letture e Laboratori
EventiExpand Eventi



Titolo Abstract:
Le stelle sono tutte uguali?

Abstract:
Giulia si è abituata all’oscurità della sala del Planetario e ascolta eccitata. Tocca il braccio di Stefano e gli chiede a voce troppo alta: “Lo sapevi che le stelle sono colorate? Guarda quella stella, la spalla di Orione, è rossa!”.
“Scccc – Stefano le fa segno di star zitta, poi si china verso di lei e bisbiglia. - Certo che lo so. Guarda Rigel, il piede di Orione, è blu. Dipende dalla temperatura. Alcune stelle sono più calde altre più fredde del Sole”.

L'Universo è popolato da miliardi di miliardi di stelle. Nonostante siano un elevatissimo numero, è molto difficile trovarne due uguali! La stella a noi più vicina, il Sole, è una stella media per età e massa. Esistono stelle che hanno una massa pari a circa un decimo di quella del Sole e stelle molto più grandi, la cui massa arriva a 150-200 masse solari. Non è soltanto la massa a variare, variano anche le dimensioni, da pochi chilometri a miliardi di chilometri di diametro. Ma non è finita qui: le stelle, proprio come noi, nascono, vivono e muoiono. Esistono quindi stelle giovani e stelle vecchie. E hanno anche colori diversi! Le stelle giovani sono di colore blu, quelle vecchie sono di colore rosso, mentre le stelle di mezza età come il Sole sono di colore giallo. Il colore è quindi indice dell’età della stella.


Categoria Abstract:
Natura

Titolo Libro:
Occhio alle stelle

Collana:
Le guide della Regione Piemonte

Autore:
Sofia Gallo, Marco Brusa, Simona Romaniello

Titolo Abstract:
Approccio alla natura

Abstract:
Luca adora la natura ed è un curiosone di prima categoria… certo abitando in città non è facile soddisfare il suo irrefrenabile desiderio di saperne di più e lui vuole sapere un sacco di cose a proposito di scoiattoli e pernici, api e farfalle, conchiglie e minerali, aquile e topi, funghi e trote, fiori e fagiani…
Per intanto si attrezza per benino.
Ma qualcosa non funziona. Luca vuole catturare la natura, invece, la natura, bisogna studiarla nei musei e osservarla andando a spasso - oppure studiarla andando a spasso e osservarla nei musei - insomma, comunque la si metta, molti aggeggi vanno lasciati a casa.
Per fortuna Frugol, il folletto dei boschi, è in allarme! Sente odore di bambino ‘scienziato’ a chilometri di distanza e, ploff, eccolo al fianco di Luca per guidarlo nel suo cammino di scoperta, gioco e conoscenza.
“Posa gabbie, reti, ceste e forbici - dice a Luca - e apri gli occhi. Guarda dove ti porterò!”
Luca non vede l’ora di iniziare il suo viaggio.
“A Torino sono tanti i musei da vedere! – gli dice Frugol – Oltre al Museo Regionale di Scienze Naturali, ci sono quelli dei Salesiani e delle Missioni della Consolata… e tu hai tanto da imparare. Scommetto che nemmeno distingui un codibugnolo da un martin pescatore”.
“Che nomi!”.

Categoria Abstract:
Natura

Titolo Libro:
Occhio alle scienze

Collana:
Le guide della Regione Piemonte

Autore:
Sofia Gallo

Titolo Abstract:
Sabbia e vento

Abstract:
Nel paese degli uomini blu c’è tanta sabbia, di tutti i colori, rosa, bianca, giallo ocra, senape, e enormi dune spostate dal vento.
Il vento ha tanti nomi: harmattan, ghibli, simun, nguia, tezakej, e può soffiare così forte da impedire di respirare e anche di vedere.
Tutto allora diventa colore della sabbia, rosso o giallo.
Quando non c’è vento, Anatuf sale sulle dune, veloce, a quattro zampe, e di lassù fa spaziare gli occhi sull’immensità del deserto che racchiude la storia degli uomini blu. Poi scivola giù e scava nella sabbia un letto morbido e ben riparato dall’aria fredda della sera.

«Non abbiamo storia, perché i nostri padri l'hanno scritta sulla sabbia e il vento l'ha portata via. Il deserto sembra eterno a colui che lo abita e offre questa eternità all'uomo che saprà essergli fedele.
Dio creò il deserto affinché gli uomini vi potessero conoscere la loro anima. L'amicizia è una strada che scompare nella sabbia se non si rifà senza posa.»


Categoria Abstract:
Natura

Titolo Libro:
Anatuf e gli uomini blu

Collana:
Paesi e popoli del mondo

Autore:
Sofia Gallo - Dalida Mebarki - Marco Paci

Titolo Abstract:
Fratello vento, sorella acqua

Abstract:
Laudato si’, mi’ Signore, per frate vento ...

E quando sento il vento che soffia impetuoso o mi sfiora come brezza leggera, io ti ringrazio, o Signore.
E ti benedico per la bella e la brutta stagione, per il cielo percorso da nubi e per il cielo dall’azzurro più limpido, perché è dall’aria, dalla pioggia e dal sereno che noi traiamo la forza vitale della nostra esistenza.

Laudato si’, mi’ Signore, per sor’aqua…

E alte risuonano le mie lodi per nostra sorella acqua: semplice, cristallina, pura, preziosa nei riti di oggi e di sempre, essa è il più grande dei doni.
Senza di lei, o Signore, non potremmo essere su questa terra.

Categoria Abstract:
Natura

Titolo Libro:
Il Cantico delle Creature

Collana:


Autore:
Sofia Gallo

Titolo Abstract:
Tempesta di sabbia

Abstract:
“Non aprire per nessuna ragione – mi dice Omar – e copriti il volto con la tela del turbante”.
Ubbidisco e guardo ammaliato il colore che tutto assume intorno a me. La pista diventa rossa: una specie di fungo rosso avanza verso di noi, un turbine di sabbia sollevata dal vento che assomiglia a un imbuto di aria vorticosa che si sposta a velocità impressionante e che in pochi secondi avrà completamente avviluppato la nostra vettura.
“Questa è vera tempesta di sabbia”, dice Omar.
Il cono di sabbia che arriva ad avvolgerci cambia improvvisamente colore e diventa giallo come il sole e ci abbaglia; forse il sole penetra attraverso la nuvola di sabbia e la illumina con i suoi raggi. Pare di stare in una bolla magica di qualche malefica strega e il tutto dura una buona mezz’ora. Non oso pensare che cosa succederebbe se fossimo in tenda o a dorso di cammello.
Quando la tempesta si calma e ritorniamo a scorgere la pista davanti alle ruote della toyota, vediamo a poca distanza da noi un camion rovesciato con dei sacchi di cibo sparsi a terra.
Per un pelo non ci è venuto addosso: sicuramente viaggiava nella più totale oscurità. Mi vengono i brividi al solo pensiero. Ci avrebbe spazzato via come un mucchietto di cenere.
Corriamo a vedere e Omar promette al guidatore di chiamare degli aiuti non appena arrivato a Dakhla. Ci vuole un mezzo grande con un verricello potente per trainare il camion e raddrizzarlo.
Io mi chiedo: tra la pioggia e le tempeste di sabbia non è che gli elementi della natura si stiano scatenando contro di noi? Che Allah voglia punirci di qualcosa per noi incomprensibile?

Categoria Abstract:
Natura

Titolo Libro:
Il cammello bianco

Collana:
Mi riguarda

Autore:
Sofia Gallo

Titolo Abstract:
Pesca nei ghiacci

Abstract:
"Venite, vi insegno a pescare", dice la mamma. Una zampata svelta e precisa fa volare fuor d'acqua un grosso pesce.
Categoria Abstract:
Natura

Titolo Libro:
L'orso bianco

Collana:
Quattro stagioni

Autore:
Sofia Gallo

Titolo Abstract:
Il bruco

Abstract:
Il bruco, ben sazio, tesse un bozzolo e si rintana in esso, al calduccio, come in un morbido letto. Il bozzolo dondola alla brezza della sera, appeso alla pianta.
Categoria Abstract:
Natura

Titolo Libro:
La farfalla

Collana:
Quattro stagioni

Autore:
Sofia Gallo
First 1 Last 

Skip Navigation Links
Biografia
Contatti
Novità
Recensioni
Video
 

Per acquistare libri online:
Link altri siti
CIFA onlus


Sinnos editrice


Edizioni San Paolo


Centro Interculturale


Edt - Giralangolo


Filastrocche


Rivista Andersen


Associazione Acmos


Biblioteche civiche torinesi


International Help


Paoline edizioni


Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura


Libreria dei ragazzi


Così per gioco


La libreria La montagna